RICHIESTA DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L’IMPLEMENTAZIONE DI UNA BANCA DATI DI ESPERTI IN MANAGEMENT INTERNAZIONALE


Con il presente avviso Ceipiemonte invita a presentare candidature al fine di implementare costantemente la propria banca dati di: 
a) Esperti tecnico-commerciali di Filiera/settore 
b) Esperti d’Area 
c) Esperti in M&A internazionali e Attrazione Investimenti 

con comprovata esperienza internazionale in possesso dei requisiti di seguito indicati.

Il presente avviso mira all’acquisizione di curricula, ed è da intendersi finalizzato esclusivamente alla ricezione di manifestazioni di interesse per favorire la partecipazione e consultazione del maggior numero di soggetti potenzialmente interessati ad essere invitati a procedure ristrette  per l’affidamento di servizi e non è in nessun modo vincolante per Ceipiemonte.

CEIPIEMONTE si riserva di individuare gli esperti da invitare a procedure ristrette indette nell’ambito delle proprie attività sulla base delle competenze dichiarate, dell’esperienza e delle specifiche conoscenze. 

Tuttavia, se ritenuto opportuno e in casi debitamente giustificati, Ceipiemonte si riserva di invitare, in modo assolutamente trasparente, esperti con competenze adeguate non inclusi nella predetta banca dati.

I soggetti interessati sono invitati a sottoporre la propria candidatura  da trasmettere a:
ra a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.   

I soggetti interessati devono allegare alla propria candidatura un dettagliato curriculum vitae, firmato e redatto sotto la propria responsabilità con autocertificazione (dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà resa ai sensi degli articoli 46 e 47 del DPR 445/2000), corredato da fotocopia di un documento di identità valido ai sensi dell’art. 35 del DPR 445/2000,  precisando i seguenti punti: 
A.    dati anagrafici, recapiti telefonici e indirizzo di posta elettronica del candidato;
B.    dichiarazione di possesso dei seguenti requisiti, tutti inderogabilmente richiesti:
      •    titolo: diploma di laurea in materie economiche o ingegneristiche, e/o documentata esperienza lavorativa     pluridecennale; 
        •    ottima conoscenza della lingua italiana scritta e parlata;
       •    di non trovarsi in alcuna delle condizioni di esclusione previste nell’art. 80 del D.Lgs. n. 50/2016 testo vigente alla data di sottoscrizione;
      •    che nei riguardi del candidato non sussistono elementi preclusivi, secondo la normativa vigente, alla contrattazione con la Pubblica Amministrazione;
       •    che nei riguardi del candidato non sussistono pendenze di alcuna natura con CEIPIEMONTE;
       •    ottima conoscenza della lingua inglese scritta e parlata;
       •    buona padronanza degli strumenti informatici richiesti;
       •    capacità relazionali, anche con enti pubblici e istituzioni;
     •    capacità di coinvolgere e aggregare le PMI intorno a specifici progetti con l’obiettivo di soddisfare una specifica domanda internazionale;
       •    competenze nella costituzione di raggruppamenti, reti di imprese, cluster.

C.     ulteriori informazioni tali da consentire a CEIPIEMONTE la valutazione dei profili secondo i criteri sotto elencati. 

Al fine di incrementare costantemente ed ottimizzare la banca dati in oggetto, i candidati devono segnalare tempestivamente ogni aggiornamento o variazione.

I candidati devono avere un alto livello di esperienza professionale in uno o più dei seguenti ambiti:

1.  Esperti tecnico-commerciali di Filiera/Settore

Filiere/settori di interesse: automotive, aerospazio, ferroviario, meccatronica, impiantistica e automazione industriale,  agroalimentare, gioielleria, tessile e meccanotessile, alta gamma, edilizia e contract, salute e benessere, ICT, energia, ambiente, chimica verde, infrastrutture, logistica, editoria, grafica e cartotecnica.

1a. Attività previste 
•    supporto alla selezione delle imprese e alla creazione della filiera completa di aziende piemontesi dotate di caratteristiche idonee a presentarsi sui mercati internazionali;
•    supporto alla gestione della filiera di imprese (mantenimento relazioni e contatti con aziende e key player del territorio, coinvolgimento imprese nelle attività, supporto nella analisi tecnica dell’offerta delle imprese e sviluppo attività di aggregazione) e successive azioni di fidelizzazione;
•    analisi trend mercati internazionali;
•    individuazione key player internazionali/potenziali committenti di settore, interessati ad acquisire nuovi prodotti, servizi o tecnologie offerti dalle imprese piemontesi, partnership per investimenti e JV all’estero;
•    supporto marketing personalizzato alle imprese;
•    supporto web marketing e e-commerce personalizzato alle imprese;
•    supporto nelle attività di check up e tutoring commerciale per l’estero (accompagnamento personalizzato di piccole e micro imprese/start-up particolarmente innovative per l’inserimento nella filiera di riferimento e l’avvio di operazioni sui mercati esteri);
•    supporto all’attività di animazione e aggregazione finalizzata alla creazione di reti di imprese e allo sviluppo di progetti innovativi per l’internazionalizzazione;
•    supporto all’attività di partecipazione a gare d’appalto internazionali da parte delle imprese in forme individuale e/o aggregata; 
•    partecipazione a tavoli di lavoro sulle predette tematiche organizzati nell’ambito di organismi istituzionali nazionali o internazionali;
•    realizzazione di promozione della filiera presso le sedi di potenziali nuovi committenti e in occasione di eventi internazionali di settore;
•    gestione, coordinamento e monitoraggio di richieste di offerte inviate alle imprese da parte dei committenti internazionali;
•    redazione di report contenenti analisi tecniche e proposte di follow up.

1b. Criteri di valutazione 
•    esperienza pluriennale tecnico-commerciale nell’ambito di uno o più filiere/settori di riferimento (con preferenza per marketing, vendite, commerciale estero);
•    conoscenza specifica dei meccanismi della filiera/settore di riferimento e delle metodologie di approccio con la committenza internazionale; 
•    conoscenza delle dinamiche della filiera/settore piemontese per i quali si sottopone la candidatura; 
•    capacità di valutare che la tipologia produttiva o i servizi delle imprese siano coerenti alle opportunità offerte dalla domanda internazionale e dalle attività previste da Ceipiemonte;
•    capacità di coinvolgere le imprese in tavoli di lavoro, con l’obiettivo di rispondere ad una specifica domanda da parte della committenza internazionale;
•    conoscenza diretta dei canali distributivi, dei meccanismi dei principali mercati internazionali,  delle certificazioni tipiche della filiera/settore; 
•    esperienza pluriennale nello svolgimento di attività di check up e accompagnamento commerciale svolta per e presso piccole imprese e start up;
•    capacità e competenze nella costituzione di raggruppamenti, reti di imprese, cluster;
•    capacità relazionali, anche con enti pubblici e istituzioni.

2.  Esperti d’Area
 
Aree di interesse: 
Africa (Angola, Mozambico, Etiopia, Kenia, Senegal, Ghana, Nigeria, Sud Africa), 
Balcani (Albania, Bosnia, Macedonia, Serbia), NAFTA (USA, Canada, Messico), America Latina (Argentina, Cile, Colombia, Ecuador, Perù, Uruguay), Asia Centrale (Kazakistan, Uzbekistan), Brasile, Caucaso (Armenia, Georgia, Azerbaijan), Cina, Corea del Sud, Europa (Germania, Francia, Gran Bretagna, Olanda, Scandinavia e Paesi Baltici, Europa centro-orientale), Far East (Singapore, Filippine, Malesia, Vietnam, Tailandia), Giappone, Golfo Persico (Kuwait, Qatar, Bahrain, Arabia Saudita, Oman, Iran, Iraq e Regione autonoma del Kurdistan iracheno), India, Nord Africa e Medio Oriente (Algeria, Marocco, Tunisia, Egitto, Israele), Russia, Turchia, altro.

2a. Attività previste 
•    supporto nella ricognizione e analisi di: (i) potenzialità delle imprese beneficiarie di sviluppo del proprio business nei mercati d’interesse; (ii) fabbisogni delle stesse per l’inserimento nei mercati nei mercati target; (iii) aspettative e obiettivi raggiungibili;
•    supporto nell’attività di identificazione delle opportunità di business  presenti nei mercati target e messa a punto del piano d’azione;
•    supporto nelle attività di assistenza specialistica e “animazione imprenditoriale”, in particolare: (i) assistenza personalizzata alle imprese per inserimento nei mercati target, (ii) tavoli di lavoro d’area, (iii) collaborazione reti/cluster; (iv) missioni in-coming e out-going e attività correlate;
•    supporto alla creazione di un ufficio commerciale export all’interno delle imprese e alla strutturazione di un progetto di sviluppo internazionale;
•    supporto all’attività di fundraising, in particolare individuazione di opportunità di finanziamento progetti da parte di donor pubblici e privati, locali e internazionali tra cui banche di sviluppo, istituzioni locali, private equità funds, venture capital, business angels;
•    supporto all’attività di partecipazione a gare d’appalto internazionali; 
•    redazione di report contenenti analisi tecniche e proposte di follow up.

2b. Criteri di valutazione
•    esperienza pluriennale tecnico-commerciale nei paesi di riferimento;
•    conoscenza specifica del paese/area di riferimento: contesto locale, trend di settore, caratteristiche del mercato in termini di adempimenti normativi, legali, fiscali, aspetti relazionali e di negoziazione interculturale;
•    competenze nella progettazione e realizzazione di percorsi di accompagnamento di imprese  nei paesi di riferimento; 
•    conoscenza dei meccanismi di finanziamento provenienti da fonti locali ed internazionali;
•    rete di contatti in loco.
 

3.  Esperti in Attrazione Investimenti, M&A locali ed internazionali, progetti di sviluppo locale, consulenza finanziaria-immobiliare e legale-tributaria

3a. Attività previste
•    supporto alla valutazione, gestione, accompagnamento di progetti di investimento e/o reinvestimento da parte di aziende estere nuove o già presenti in Piemonte;
•    cura dei contatti con le aziende (e/o gli intermediari) potenzialmente interessati ad investire in Piemonte;
•    sopralluoghi e visite aziendali;
•    redazione di dossier di candidatura;
•    collaborazione nel fornire un primo orientamento in tema di finanza agevolata e misure di attrattività su fondi regionali, nazionali, europei;
•    collaborazione e/o supporto alla predisposizione di dossier di fattibilità per operazioni di M&A;
•    collaborazione nel reperimento di opportunità localizzative per aziende ed investitori interessati ad operazioni di sviluppo immobiliare;
•    collaborazione nel fornire una prima assistenza legale e/o tributaria alle aziende potenzialmente interessate ad investire in Piemonte;
•    redazione di report contenenti analisi tecniche e proposte di follow up.


3b. Criteri di valutazione
•    esperienze lavorative nell’ambito dell’attrazione di investimenti diretti esteri e/o di M&A internazionali;
•    competenze di finanza agevolata, con particolare attenzione agli strumenti regionali, nazionali, e comunitari. 
•    approfondite esperienze professionali di consulenza ad aziende su operazioni di espansione, ristrutturazione, acquisizione;
•    approfondite esperienze professionali nella gestione di pratiche di finanza agevolata per piccole, medie e grandi imprese;
•    partecipazione a tavoli di lavoro sulle predette tematiche organizzati nell’ambito di organismi istituzionali nazionali o internazionali;
•    competenze nei settori: immobiliare e legale/tributario.


A seguito di valutazione delle manifestazioni di interesse ricevute, CEIPIEMONTE si riserva di effettuare dei colloqui conoscitivi qualora si ritenesse opportuno approfondire alcuni aspetti evidenziati nel C.V.
Quindi, i C.V., saranno inseriti in una banca dati da cui CEIPIEMONTE si riserva di attingere in ragione delle proprie effettive esigenze organizzative e per affidare  incarichi  tramite trattativa privata con i candidati selezionati.

La tipologia contrattuale sarà quella di incarico professionale in ragione delle esigenze organizzative di CEIPIEMONTE 

La ricezione delle manifestazioni di interesse non vincola in alcun modo Ceipiemonte, che si riserva di non dar seguito alle presente raccolta di manifestazioni di interesse.

I nomi degli esperti incaricati ad assistere Ceipiemonte nelle attività in oggetto saranno pubblicati insieme alla loro area di competenza, almeno una volta all’anno sul sito di Ceipiemonte. Tali informazioni saranno raccolti, elaborati e pubblicati nel rispetto del D.Lgs. 196/2003. 

Per garantire l’autonomia nel lavoro che svolgeranno, prima della firma del contratto, sarà richiesto agli esperti l’accettazione dei termini del Codice di Condotta (inclusi i termini relativi alla riservatezza) approvato da Ceipiemonte. Gli verrà inoltre richiesto di firmare la dichiarazione certificante l’assenza di conflitti di interesse e l’obbligo di informare Ceipiemonte qualora se ne presentassero. 

Nel caso in cui gli esperti  dovessero lavorare con dati riservati, verranno applicate le opportune misure di sicurezza prima dell’avvio. 

Ceipiemonte si impegna a garantire un bilanciamento nell’assegnazione dei servizi, considerando le abilità, l’esperienza, la conoscenza, le differenze geografiche e di genere, a seconda del servizio richiesto. 

I dati personali raccolti nella presente procedura, saranno trattati in accordo con la normativa vigente. Si richiede ai candidati di inviare pertanto l'espressione di consenso controfirmata (Informativa ex art. 13 d.lgs.  196/2003 - Trattamento dati personali) Vedi allegato