Negli ultimi decenni il Piemonte ha diversificato la propria struttura economica, concentrandosi soprattutto in settori strategici come la mobilità sostenibile, le tecnologie legate all’energia e all’ambiente, la chimica verde e il settore dei materiali avanzati. Il Piemonte sta fortemente investendo nello sviluppo di un futuro sostenibile, focalizzandosi su obiettivi socio-economici mettendo in primo piano la salute dei cittadini. In questo contesto, il settore legato all’ambiente gioca un ruolo fondamentale ed è un comparto chiave per il futuro della regione.

Le cifre del settore Chimica verde / Cleantech in Piemonte

  • Più di 1300 imprese
  • 33000 addetti
  • 1100 brevetti
  • 4 Incubatori d’Impresa
  • 2 Poli di innovazione

Competenze

Le principali competenze e le imprese attive nel settore cleantech sono nei seguenti ambiti:

  • Energie rinnovabili: progettazione, costruzione e realizzazione chiavi-in-mano di impianti fotovoltaici, geotermici, di biomasse e idroelettrici; produzione di pannelli fotovoltaici ultra-flessibili e ultra-leggeri
  • Rifiuti: raccolta, gestione, trattamento, riciclo e riutilizzo
  • Acque: gestione, trattamento, valorizzazione di acque reflue
  • Green & Smart Building: progettazione, costruzione e gestione di edifici ecosostenibili a uso civile, industrial e commerciale
  • Chimica verde: riconversione di vecchie tecnologie in nuovi processi puliti, progettazione di prodotti e processi ecocompatibili.

Le imprese piemontesi sono attive in ogni fase della catena del valore fornendo servizi di ingegneria e consulenza, prodotti e macchinari, realizzazioni e lavori chiavi in mano.

Per maggiori informazioni

Rosanna Viola

Manager

T: +39 011 6700685

F: +39 011 6965456

E: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.