Il Piemonte è celebre nel mondo per la sua tradizione enogastronomica, uno dei simboli dell’eccellenza italiana. Il Piemonte è caratterizzato un’offerta unica che include molti prodotti tipici, di alta qualità, artigianali o semiartigianali, che include un ampio ventaglio di specialità: vini e alcolici, dolci e cioccolato, formaggi, salumi, riso, pasta, frutta e il rinomato tartufo bianco di Alba, tubero ipogeo profumato e gustoso, capace di conferire un tono a piatti semplici e originalità alle ricette più elaborate.

Le cifre del settore agroalimentare in Piemonte

  • 17 vini DOCG
  • 42 vini DOC
  • 14 prodotti DOP
  • 9 prodotti IGP tra cui la Nocciola Tonda e Gentile Trilobata del Piemonte
  • 338 prodotti PAT
  • 35 Presidi Slow Food sul totale di 278 in Italia
  • 59000 imprese, di cui:
    • 4700 cibo e bevande 
    • 500 macchinari agricoli e attrezzature per l’industria agroalimentare e delle bevande
    • 53800 operano nel campo dell’agricoltura e della selvicoltura
  • 117000 addetti
  • € 6.7 miliardi di export
  • € 4.6 miliardi di import

I vini

Regione Piemonte

Il settore vinicolo vanta attualmente 17 DOCG (su 73 nazionali) e 42 DOC (su 330 nazionali), che coprono circa l’80% dell’intera produzione regionale, in gran parte derivanti da una ventina di vitigni autoctoni tra i quali primeggiano il Nebbiolo, con 4 DOCG (Barolo, Barbaresco, Ghemme, Gattinara), la Barbera, il Dolcetto e il Moscato.

Il Riso

CEIP

L’Italia è il principale produttore di riso in Europa e il Piemonte produce circa il 60% della produzione nazionale. Dal 2007 il Piemonte può vantare l’unica DOP italiana relativa al riso: il “Riso di Baraggia Biellese e Vercellese”.

Il cioccolato

Regione Piemonte

In Piemonte l’amore per il cibo è considerato una virtù, non un vizio. Anche quando il cibo in oggetto è il simbolo stesso della tentazione: il cioccolato.

Dal 1587 Torino e il Piemonte sono uno dei principali centri di produzione di cioccolato a livello europeo. Il ciclo di produzione in Piemonte è completo e va dalla lavorazione dei semi di cacao alla preparazione di paste semilavorate fino al confezionamento di dolciumi. Il successo della produzione di cioccolato in Piemonte si deve anche al felice utilizzo del cacao con la nocciola Piemonte, ingrediente che è alla base della crema spalmabile al Gianduja e del Giandujotto. 

La pasta

Il Piemonte vanta inoltre una forte tradizione nel settore della pasta fresca (tajarin, della pasta ripiena (agnolotti e ravioli) e di pasta secca.

Macchinari e attrezzature per l’industria

Accanto a tutte queste produzioni di eccellenza, il Piemonte vanta una tradizione unica nel settore dei macchinari agricoli e in quello legato alle tecnologie per l’industria del cibo e delle bevande: l’offerta del territorio include infatti un buon numero di aziende manifatturiere di alto livello, accanto ad attrezzature, soluzione tecnologiche e know-how.

Per maggiori informazioni

Franco Caccia

Manager

T: +39 011 6700507

F: +39 011 6965456

E: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.